PERCORSO FORMATIVO IN
PERCORSO FORMATIVO IN
Tecnico della Modellazione e Fabbricazione Digitale
ISCRIVITI ALLE SELEZIONI
Torna ai corsi
Torna ai corsi
Torna ai corsi
Torna ai corsi
DURATA

4 anni

TITOLO DI STUDIO CONSEGUITO

Diploma di Tecnico della modellazione e fabbricazione digitale

REQUISITI

diploma di scuola secondaria superiore di I grado

COSTI

Corso gratuito (finanziamento Dote Scuola Regione Lombardia*)

Il corso prevede un contributo volontario al momento dell'iscrizione (160 euro).

In alcuni casi sono richiesti contributi per l’acquisto di materiali e attrezzature, ad uso personale degli allievi.

Descrizione

Il corso di Tecnico della modellazione e fabbricazione digitale (TMFD) è pensato per formare la prossima generazione di maker, artigiani digitali, specializzati e qualificati, che possano portare avanti la tradizione di eccellenza del Made in Italy.

Le tecniche di modellazione e fabbricazione digitale non sono sostitutive della manodopera qualificata ma la supportano e agevolano là dove possibile: in quest’ottica, la modellazione e fabbricazione digitale ha una rilevanza particolare in tutti quelli che sono i processi di creazione “su misura”.

ll TMFD è infatti un progettista, un tecnico e anche un designer: il percorso si inserisce nel campo delle discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) declinate nel sistema dell’Arte e del Design (STEAM). La creatività, la vena artistica e umanistica unite alle discipline più tecniche rendono il percorso appetibile anche a chi generalmente non è attratto dalla pura tecnicità.

Il TMFD è nuova figura professionale che trova impiego nei più diversi settori: è caratterizzato dalla versatilità delle competenze:

  • conosce le metodologie, l’utilizzo di strumenti
  • sa gestire i macchinari della fabbricazione digitale (come stampanti 3D e laser cut)
  • conosce i materiali e le tecniche di produzione che possono essere applicati a diversi settori professionali.

Caratteristica dei percorsi IeFP è la didattica per competenze e un approccio pratico-laboratoriale anche, non solo per gli insegnamenti tecnico-professionali ma anche per le discipline di base e trasversali.

Il corso quadriennale unisce una componente creativo-progettuale a una attitudine pratico-esecutiva: è il punto dove la tradizione artigiana e manifatturiera incontra il mondo digitale dei Makers.

Il candidato ideale per il corso

Il candidato ideale per il corso è un appassionato di tecnologie, con una vena artistico-creativa e un interesse per tutto quello che è progettazione e sperimentazione.

Una attitudine fondamentale per affrontare il percorso di TMFD è la praticità, intesa a 360 gradi e non soltanto come manualità.

Una soft skill che viene allenata e sviluppata nel percorso è la capacità relazionale e il lavorare in gruppo: oltre alle assegnazioni e compiti individuali, sarà spesso richiesto di creare gruppi di lavoro per la realizzazione dei progetti che i docenti assegneranno agli studenti.

Da ultimo, buone capacità di problem solving stimolano le capacità di creare e progettare.

Cosa imparerai

Nel quadriennio previsto dal percorso di TMFD, imparerai a:

  • sviluppare il concept di un oggetto e progettare con le metodologie del design
  • realizzare modelli grafici in 2D e 3D con l’utilizzo dei software specifici
  • realizzare e correggere prototipi dei tuoi progetti tenendo conto delle fattibilità di massima e
  • definendo le variabili per la trasformazione digitale
  • utilizzare le macchine additive e sottrattive per realizzare prodotti di artigianato digitale in FabLab
  • realizzare finiture creative degli oggetti in lavorazione destinati al sistema artigianale, dell’arte e del design
  • presentare i tuoi progetti e prototipi acquisendo le competenze di comunicazione
  • utilizzare software come Illustrator, Fusion 360, Photoshop, Rhinoceros, Unity, Inkskape, Cura, Prusa slicer, Meshmixer 3

Nel corso del quadriennio, saranno organizzati workshop e testimonianze di “eccellenze artigiane”: realtà di punta del settore porteranno in aula le loro esperienze per trasmettere ai ragazzi le competenze necessarie alla loro figura professionale e richieste dal mercato del lavoro. Consulta il piano di studi nel menu a lato.

“Continuità” Scuola-Lavoro

Nel quadriennio, è prevista per tutti gli studenti l’esperienza di tirocinio curricolare (in un numero variabile di ore, in particolare dal 2° al 4° anno) per consolidare le competenze maturate e allenate in aula e laboratorio. Il tirocinio è uno strumento particolarmente utile anche di orientamento e ingresso nel mondo del lavoro.

SISTEMA DUALE

Il sistema duale è una modalità formativa progettata per favorire il dialogo tra mondo dell’istruzione e formazione con il mondo del lavoro. Ereditato dal modello tedesco delle fachochschule (sistema di scuole professionali), Il sistema duale prevede almeno 400 ore di formazione in azienda, sotto la supervisione di un tutor aziendale, il restante monte ore presso il nostro centro di formazione.

APPRENDISTATO DI I LIVELLO

L’Apprendistato di I livello è un contratto di lavoro retribuito (a seconda del CCNL di riferimento) finalizzato al conseguimento del titolo di studio.

Come per il sistema duale, l’apprendistato di I livello di articola in periodo di formazione presso un’azienda, sotto la supervisione di un tutor, in alternanza alla formazione in Scuola Cova.

L’apprendistato di I livello è un contratto di formazione che pone l’accento sul mondo lavorativo: è l’azienda a condurre la partita tanto che la formazione sul posto di lavoro viene definita “interna” mentre la formazione a scuola viene definita “esterna”.

Queste due tipologie di formazione vengono proposte dai docenti e dalle aziende agli studenti per:

- valorizzare talenti ed eccellenze

- sostenere e supportare quegli studenti che sono più portati per un apprendimento sul campo

Link esterni:

- Ministero del lavoro e delle politiche sociali

- ANPAL

A chi si rivolge

Sbocchi Professionali

Il Tecnico della modellazione e fabbricazione digitale è una nuova figura professionale: la sua caratteristica è la versatilità nei settori d’impiego, dalle botteghe artigiane ai FabLab, dagli studi di architettura, grafica e design fino ai comparti industriali, dalla moda al biomedicale.

Oggi, le attività produttive e manifatturiere sono alla ricerca di profili in grado di gestire e utilizzare le tecnologie più innovative per la progettazione, la prototipazione e la realizzazione dei loro prodotti: il TMFD opera, in special modo, nei settori del Made in Italy con un occhio attento non solo all’innovazione tecnica ma anche alla cura estetica.

Il TMFD, al termine del suo percorso, può entrare direttamente nel mondo del lavoro anche come libero professionista.

Si può anche proseguire nella filiera della formazione professionale iscrivendosi prima ai percorsi IFTS e poi ITS (consulta il catalogo dei corsi post diploma di Scuola Cova).

In alternativa, si accede al 5° anno nel sistema di istruzione per conseguire il Diploma di scuola secondaria superiore (e proseguire, eventualmente, con gli studi in Accademie, Università Politecniche e del Design).

* FINANZIAMENTO: DOTE SCUOLA REGIONE LOMBARDIA

Dote Scuola è la misura di Regione Lombardia che prevede contributi per sostenere economicamente le famiglie e il percorso educativo

di studenti e studentesse dai 3 ai 21 anni residenti in Lombardia e frequentanti corsi di istruzione e formazione professionale (IeFP)

Referente didattico

Referente

Giorgio Napoli

Docente di Fabbricazione Digitale

giorgio.napoli@scuolacova.net

Programma Didattico

Area culturale
Area tecnico professionale

Partner

Grazie! Abbiamo ricevuto la sua richiesta!
Oops! Something went wrong while submitting the form.
x chiudi